Privacy Policy di www.alveis.it

PRIVACY POLICY – Informativa per il trattamento dei dati personali. Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 13-14 GDPR UE/2016/679.

Il Regolamento Europeo UE/2016/679 (di seguito “Regolamento”) stabilisce le nuove norme relative:

  • alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei dati personali;
  • alla libera circolazione di tali dati.

In osservanza al principio di trasparenza previsto dall’art. 5 del Regolamento, nonché dagli artt. 13 e 14 del Regolamento, Le forniamo le seguenti informazioni:

  1. Titolare del Trattamento e dati di contatto: CHEMICALS LAIF SPA con sede in viale dell’Artigianato, 13 – 35010 Vigonza (PD) codice fiscale e partita IVA n. IT02580270284, tel 049/626281, fax 049/628501, e-mail info@chemicalslaif.it, pec chemicalslaif@pec.it.
  2. Finalità del Trattamento e base giuridica del Trattamento:

Nel perseguimento delle finalità di seguito indicate, verranno trattate le seguenti categorie di dati:

  • Dati identificativi: nome, cognome, indirizzo, codice fiscale;
  • Dati di contatto: numero di telefono, e-mail.

I dati di natura personale volontariamente forniti nella compilazione di form di raccolta dati/contatto presenti sui nostri siti web, e/o attraverso l’invio di e-mail, saranno trattati secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelando la Sua riservatezza, i Suoi diritti ed in conformità alla policy privacy aziendale. L’azienda s’impegna inoltre a trattare i Suoi dati nel rispetto del principio della “minimizzazione”, ovvero acquisendo e trattando i dati limitatamente a quanto necessario rispetto alle seguenti finalità:

Finalità Base giuridica del Trattamento
a)     Compilazione form di raccolta dati in aree dedicate del sito (form di contatto) Assenza di consenso in quanto necessario all’esecuzione di misure precontrattuali da Lei richieste (art. 6.1 lett. b) del Regolamento).
b)     Attività amministrative correlate alla fornitura dei servizi richiesti Esplicito consenso;

Trattamento necessario per l’esecuzione di un contratto firmato.

c)      Documenti e foto acquisite/inviate tramite “Whatsapp” – “WeTransfer” – “Dropbox” – “GoogleDrive” – “OneDrive” – “Skype” – “Viber” Esplicito consenso (nel box inferiore);

Trattamento facoltativo per velocizzare l’esecuzione del contratto e lo scambio di informazioni. Il mancato consenso non comporta alcuna conseguenza negativa riguardo le finalità di cui al punto b).

d)     Marketing diretto da parte di Chemicals Laif Spa: per ricevere comunicazioni newsletters, materiale informativo, materiale promozionale, commerciale e pubblicitario o inerente ad eventi o iniziative tramite mezzi automatizzati come posta elettronica, Sms (Short Message Service) o di altro tipo, nonché tramite posta cartacea e mediante telefonate da operatori interni all’azienda. Espicito consenso (nel box inferiore).

Trattamento facoltativo per migliorare i servizi offerti ed informarla su le promozioni in corso e sulle novità del nostro catalogo. Il mancato consenso non comporta alcuna conseguenza negativa riguardo le finalità di cui al punto b).

  1. Natura obbligatoria: il conferimento dei dati attraverso l’utilizzo di form/e-mail è facoltativo ma necessario. L’eventuale rifiuto del conferimento in relazione a tale finalità comporta l’impossibilità di dar corso alle Sue richieste (ad es.: ottenere informazioni su prodotti o servizi, preventivi, ecc…).
  2. Conseguenze del rifiuto di fornire/trattare i dati: il rifiuto a fornire i dati richiesti o il consenso a trattarli, di fatto, può comportare l’impossibilità di procedere alla relativa esecuzione contrattuale, impedendo lo svolgimento delle attività di cui in oggetto. Nel qual caso il Titolare del Trattamento, non si riterrà responsabile o inadempiente nei Vs. confronti.
  3. Modalità del Trattamento:

Il Trattamento dei Suoi dati personali sarà effettuato con modalità cartacee e strumenti informatici nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, delle misure tecniche e organizzative adeguate di cui all’art. 32.1 del Regolamento, e con l’osservanza di ogni misura cautelativa che ne garantisca la relativa integrità, riservatezza e disponibilità.

  1. Periodo di conservazione dei dati:
Dati personali e documenti Periodo di conservazione o criteri per determinarlo
Anagrafica, comunicazioni e contratto 10 anni a partire dal momento dell’acquisizione dei dati (art. 5.1 lett. e) del Regolamento; art. 2946 codice civile sulla prescrizione ordinaria; art. 43 del D.P.R. 600/73)
  1. Soggetti che possono venire a conoscenza del contenuto e della natura dei dati: possono venire a conoscenza dei dati in questione, personale, incaricati, collaboratori di fiducia, nell’ambito dei necessari adempimenti di segreteria, contrattuali o per obblighi di legge; commercialisti, consulenti o legali di parte, per consulti o collaborazioni tecniche richieste; nonché commercialisti, consulenti o legali di controparte, al fine dell’espletamento del mandato od incarico ricevuto e personale facente parte dell’Amministrazione Finanziaria o dell’Autorità Giudiziaria.

Possono inoltre venire a conoscenza dei suddetti dati anche società informatiche per la gestione, manutenzione ed aggiornamento dei Sistemi e dei software utilizzati dal Titolare per erogare il servizio richiesto e fornitori di reti, servizi di comunicazione elettronica e servizi informatici e telematici di archiviazione e gestione informatica dei dati per le attività di hosting, housing, cloud, SaaS ed altri servizi informatici remoti indispensabili per l’erogazione delle attività del Titolare.

Il Titolare del Trattamento s’impegna ad affidarsi esclusivamente a soggetti che prestino garanzie adeguate circa la protezione dei dati, e provvederà a nominarli Responsabili del Trattamento ex art. 28 del Regolamento. L’elenco dei Responsabili del Trattamento è disponibile in azienda e potrà prenderne visione previa richiesta scritta al Titolare del Trattamento.

  1. Trasferimento dei dati all’estero: i dati raccolti non verranno trasferiti, salvo diversa futura indicazione, verso Paesi Extra-UE, salvo l’esistenza di apposita decisione della Commissione UE che garantisca, per tali paesi, l’adeguatezza e la garanzia del Trattamento secondo le disposizioni del Reg. 679/2016.
  2. Diritto dell’interessato e modalità di esercizio dello stesso: in ogni momento potrà esercitare, nei confronti del Titolare, i Suoi diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento mediante una comunicazione tramite PEC o raccomandata A/R.

In particolare, in qualsiasi momento, Lei avrà il diritto di chiedere:

  • La revoca del consenso (art. 13): la revoca del consenso non pregiudica la liceità del Trattamento già eseguito prima dell’esercizio del diritto di revoca;
  • L’accesso ai Suoi dati personali (art. 15): l’interessato ha il diritto di avere una copia gratuita dei dati personali oggetto di Trattamento. Per le copie aggiuntive sarà dovuto un contributo spese ragionevole;
  • La rettifica dei dati qualora siano inesatti (art. 16);
  • La cancellazione dei dati (art. 17): non è prevista la cancellazione dei dati personali quando il Trattamento sia dovuto a: a) l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione; b) l’adempimento di un obbligo legale o di un compito svolto nel pubblico interesse o nell’esercizio di pubblici poteri; c) per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica; d) ai fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici; e) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • La limitazione del loro Trattamento (art. 18);
  • Il diritto alla portabilità dei Suoi dati (art. 20).

Aggiornato al 09-04-2019