Iniettore di CO2 per Varroa EasyCheck: una novità che piace alle api

Iniettore di CO2 per Varroa EasyCheck: una novità che piace alle api

Sappiamo tutti che il monitoraggio è una pratica virtuosa per una buona conduzione dei nostri apiari. Conoscere il livello d’infestazione ci permette d’intervenire in fretta quando la conta della varroa rischia di allarmare.

Il Varroa EasyCheck, con il lavaggio ad alcol, assicura un accurato conteggio offrendo una stima molto precisa della quantità di varroa presente in quel momento negli alveari, ma non siamo rimasti sordi alle obiezioni di molti apicoltori che ritengono il metodo troppo cruento e non se la sentono di sacrificare 300 api circa (per alveare).

LA NOSTRA PROPOSTA

Per questo la nostra nuova proposta: l’iniettore di CO2 ricaricabile, un accessorio per Varroa EasyCheck che ne implementa le prestazioni rendendo il controllo della varroa una pratica affidabile, veloce, ma soprattutto innocua: non richiede il sacrificio del campione di api.
Con il metodo CO2 api e acari sono resi incoscienti dall’anidride carbonica, rendendo il distacco inoffensivo. Sarà sufficiente poi agitare delicatamente il vostro Varroa EasyCheck per permettere il distacco e il setacciamento delle varroe per una facile conta.

 

 

Gli apicoltori conseguiranno risultati in termini di accuratezza simili a quelli ottenuti con il lavaggio con alcol*, le api campionate potranno tornare alla loro occupazione preferita: nutrire, esplorare, bottinare; in una sola parola: la vita.

L’iniettore di CO2 è pronto all’uso e viene venduto comprensivo di una cartuccia CO2, sufficiente per fare 8-9 monitoraggi. Basterà lasciare una piccola fessura tra il coperchio giallo e il contenitore trasparente del Varroa EasyCheck ed erogare la CO2 per 5-6 secondi.

Le cartucce da 16 grammi sono facilmente rinvenibili sul mercato.

L’iniettore di CO2 è da oggi disponibile nel nostro listino.

Questo il link tutorial dell’uso di Varroa EasyCheck con l’iniettore di CO2 

*Efficiency of Varroa monitoring methods, the benefits of standardized monitoring devices.
Ludovic de Feraudy, Dr. Ulrike Marsky & Ph.D Jiri Danihlik. – Apimondia 2019 proceeding.